DECANATO DI GALLARATE

 

libroPreghiere dei Fedeli

Signore succede anche a noi di fuggire alla Tua chiamata, ma rimani vicino per riprendere a mantenere quelle promesse che Ti abbiamo assicurato in momenti migliori. Per questo ti preghiamo.

***

Signore ti ringrazio perché attraverso le sofferenze della vita ti ho trovato.

***

Pregare, parlare con Te è il momento più bello della mia giornata, perché so che Tu mi ascolti e parli al mio cuore. Grazie per questo, non abbandonarmi mai.

***

Signore donami uno spirito di ringraziamento e di lode affinché come Giona possa diventare una creatura nuova. Aiutami ad accettare e riconoscere i tuoi doni che mi offri, e possa condividerli con gli altri.

***

Grazie Signore di avermi chiamato questa sera ad ascoltare la Tua parola. Ti prego con la voce, Ti prego con la vita. Tutto ciò che di giorno io faccio fa che diventi preghiera di ringraziamento o di supplica, e la certezza che nei momenti più bui della mia vita Tu ci sei e mi ascolti. Grazie Signore.

***

Signore Gesù, Tu che sei pietoso, che soccorri prontamente coloro che Ti invocano, soccorri anche noi qui riuniti nelle attuali necessità. Specialmente per le persone che sono ammalate interiormente, fa che riescano a capire che la vita è davvero un dono di Dio. Ti preghiamo per il nostro Papa Francesco: che il Signore lo conservi, gli dia vita e lo renda felice. Grazie Signore Gesù. Per questo Ti preghiamo.

***

Signore, aiutami a pregarti non solo quando sono nella necessità, nell’angoscia, nel dolore, ma soprattutto a ringraziarti e lodarti per tutto quello che mi hai donato e che io fatico a cogliere!

***

Signore parla, il Tuo servo ti ascolta.

Signore, fammi riconoscere la Tua presenza in ogni cosa che sembra la fine, ed in questo sentire il bisogno di ringraziarti.

***

Signore Ti ringrazio di essermi accanto sempre, anche quando non ti cerco. Insegnami a pregarti sempre e continuamente in ogni istante della mia vita

***

A volte mi sembra che tutto vada a rotoli, che nulla vada per il verso giusto, mi sembra di non avere più certezze: aiutami Signore a non scoraggiarmi, a non perdere il senso della preghiera di ringraziamento. Per questo Ti preghiamo.

***

Signore quante volte fuggo dalla Tua presenza specialmente quando resto troppo lontano dal sacramento della penitenza. Aiutami, Ti prego, a perseverare nella preghiera per incontrare il Tuo amore infinito e la tua misericordia.

***

Signore, donami di capire che sei Tu che mi doni la salvezza e non le cose effimere di questo mondo. Per questo ti preghiamo.

***

O Signore confuso sono, lampada è la Tua Parola. Aiutami a metterla in pratica e diffonderla. Il Tuo amore è salvezza.

***

Mio Dio, fa che la mia preghiera sia sempre ascoltata.

***

Signore aiutaci a perseverare nella preghiera soprattutto di lode e ringraziamento.

***

Signore, nell’angoscia Ti invoco: aiutami ti prego, sono confusa, lascia che la Tua Parola penetri nel mio cuore e faccia di me una buona cristiana. Ti preghiamo.

***

Grazie, Signore, per essermi sempre accanto; stammi sempre vicino, confido in Te.

***

Aiutami Signore ad esserti sempre fedele nella buona e cattiva sorte. Per questo Ti preghiamo.

Qualche volta mi nascondo per paura delle tue richieste, ma tu Signore sai come fare a trovarmi, con tanta pazienza mi fai capire che con il Tuo aiuto ce la farò!

***

Spesso la mia preghiera è richiesta. Aiutami a lodarti e ringraziarti, o Signore, perché Tu mi sei sempre accanto e mi guidi, ricolmandomi di doni.

***

Fa o Signore che anche quando siamo nel vortice dei problemi quotidiani non smettiamo di ringraziarti e lodarti.

***

L’ho ringraziato ed ho pregato umilmente come l’uomo debole possa solo pregare. Ho avuto fede poiché Lui me lo ha insegnato. Devo tutto a Lui ed Egli è presente nella mia vita quotidiana con il suo inconfondibile ed amorevole conforto in tutte le situazioni. Non mi dimentica perché me lo fa capire ed io non posso che abbandonarmi a Lui e chiedergli eternamente perdono dei miei peccati.

***

Quando pensiamo di non avere vie d’uscita, il Signore è lì, che aspetta la nostra richiesta di aiuto. Non ci dobbiamo stancare di gridare a Dio anche nei momenti più difficili

Così con la supplica, come Giona, possiamo passare dalla disperazione alla lode e al ringraziamento. Signore fa che le nostre preghiere fatte nei momenti di disperazione o in quelli di gioia siano da Te gradite. Preghiamo.

Altri articoli...