LA FATICA DI CAMMINARE INSIEME…

Camminare tutti insieme è una fatica, perché si tratta di conciliare le diversità, ma è una preziosa risorsa perché insegna a vivere ben coordinati alla ricerca di obiettivi comuni. E’ proprio in nome di questa esigenza di unitarietà che noi proponiamo già da tempo, con insistenza e convinzione, la completezza dell’associazione in tutti i suoi settori e le sue articolazioni ad ogni livello comunitario: A.C.R. – Giovani – Adulti – Anziani. Non si vuole “fare numero” ma siamo desiderosi di essere accoglienti verso tutti: siamo convinti che ogni età mentre riceve è capace di dare. Crediamo che i bambini e i ragazzi abbiano il diritto oltre che il dovere di conoscere, capire, pensare, di essere capaci di stare con gli altri e diventare ragazzi in gamba; vivendo il loro tempo e la loro età con veri ideali, con atteggiamenti aperti ma riflessivi fortificando la propria personalità. E’ indispensabile che i giovani abbiano un ambito dove confrontarsi, discutere, approfondire, sperimentare i propri carismi, iniziare a collegare l’annuncio del Cristo con la testimonianza, i bisogni e le speranze dell’uomo. I giovani abbiano ad apprendere come affrontare le responsabilità che saranno loro consegnate dalla generazione che li precede. Agli adulti è data la responsabilità di “scrutare i segni dei tempi e di interpretarli alla luce del Vangelo”, coniugando la
prassi quotidiana con l’esercizio delle virtù, attraverso il decalogo delle beatitudini. Gli anziani quali testimoni che il fine ultimo, che tutti attende, non è triste e malinconico ma ricco di fiduciosa attesa verso la luce della nostra speranza: Cristo. Questo è l’ideale che l’Azione Cattolica ha scelto da sempre per accompagnare il cammino di fede in tutte le fasi della vita, perché ogni momento dell’esistenza è un dono, un valore e una ricchezza in sé. Ideale che ci sforziamo di realizzare chiedendo al Signore di perfezionare quello che il nostro limite umano non riesce a concretizzare con gioiosa speranza.
…e la gioia di lodare il Signore

 

don Mauro

20171203_avvisiNew

Altri articoli...